#Arrow – Uprising (03E12)

Malcom Merlyn offre al Team Arrow un aiuto nella lotta contro Brickwell. Accettare o rifiutare? Scopriremo di più sul suo passato e forse certe cose le vedremo diversamente…

…e non dimenticate di visitare le nostra affiliate,  Flash e Arrow Italia e Serie TV la nostra droga!

vlcsnap-2013-10-10-21h49m19s233

E in più rivedremo alcuni volti familiare spariti dalla circolazione da un po’ di tempo.

Iniziamo con il passato di Malcolm. La morte di Rebecca ha scatenato in un una rabbia enorme, impossibile da controllare. Quando una delle sue guardia del coprogli fornisce l’imbeccata su chi avrebbe ucciso la moglie, aggiungendo però che la polizia on ha abbastnza per incastrarlo, Malcolm decide di agire in proprio  e dopo averlo rintracciato lo uccide sparandogli.

Capito che quanto fatto non è servito a nulla se non ad alimentare in lui un sentimento rabbia ancora maggiore. Per questo decide di lasciare Tommy, nonostante la pormessa fattagli di restargli vicino e parte per il Nanda Parbat, anche se la su bodyguard gli dice che può far insabbiare il tutto, ma Malcolm non sente ragione.

Giunto alla basa della Lega degli Assassini assiste ad un cambattimento di una giovane Nyssa la quale gli chiede perchè non dovrebbe morire ora che è arrivato lì. Malcolm la conquista facendo apparire una mone da dietro l’orecchio della ragazzina la quale gli assegna il nome di Al Saher, Il Mago.

Arrow - S03E12

Le cose per non sono così semplici. Il vero assassino della moglie,  non è stato ucciso, ma è ancora in libertà ed ora fa il belle ed il cattivo tempo: Danny Brickwell. Malcolm lo scopre grazie ad uan delle microspie che ha piazzato nel covo del Team Arrow e per questo si presenta da loro con un’offerta: unire le forze per eliminare il criminale.

L’offerta, sulle preime non viene presa in considerazione, almeno fino a quando Roy, dopo aver parlato con Thea ed aver sapuo che Malcolm l’aveva salvata durante l’assedio. La ragazza non si limita a questo ma dice che tutte le azioni di Mlacolm, sebbene sbagliate erano spinte da un amore per la città e che è una persona che priotegge le persone che ama.

La mozione di Roy viene boccaiata, ma non viene scartata l’idea i un attacco frontale a Brickwell, anche se il Tema è in inferiorità numerica. Laurel però ha un’idea: usare gli stessi cittadini come un esercito, un esercito che vuole cacciare il crimine dalle Glades e che non teme di agire.

Arrow - S03E12 (1)

Nel frattempo Oliver lascia il rifiugio e cerca di convincere Tatsu a seguirlo, ottenendo però prima una dritta sul futuro scontro con Ra’s: deve trovare qualcuno che gli insegni a combattere con le spade, magari addestrato dallo stesso Ra’s. Oliver tornerà così in città durante la sommossa contro Brickewll impedendo che la situazione vada veramente male.

Negli scontri infatti, non solo Sin è coinvolta ma lo è anche Ted Grant che viene picchiato pesantemente dallo stesso Brick e soccorso da Laurel. Sinvede la scena e capisce che ad indossare quella maschera non è Sara (lo dirà anche più tardi a Quentin, il quale resta spiazzato).

Oliver raggiungerà Malcom in un vicolo dove sta per sparare al Brickwell e lo convince a cambiare modo di agire, di farlo per Thea. Brick viene così consegnato alla polizia la quale inizia la caccia ai suoi scagnozzi.

Arrow - S03E12 (2)

Dopo questo intervento e relativo messaggio alla popolazione stando in piedi su un camion con cui giura di no lasciare più la città ed elogia l’azione dei cittadini (B. esci da quel corpo! NdR) visita la sorella, che è con Malcolm. COn somma sopresa di lei, prende bene la presenza di lui e non fa una scenata, anzi.. mentre lei prepara del the, i due parlano ed Ollie gli chiede di allenarlo per sconfiggere Ra’s.

Questa sua decisione non viene presa bene, quando torna al covo, da Felicity. Anzi viene presa molto male, tanto che lei se ne va dicendogli che non vuole essere la donna che lui ama alla luce di questa scelta.

Arrow - S03E12 (3)

TRIVIA

Katana: Tatsu, nei fumetti, è nota come Katana ed il suo legame con le spade è affrotnato diverse volte. Sia lei che Green Arrow sono stati nel gruppo noto come Outsiders.

Katana

COMMENTO

Ed il figliol prodigo fece il suo ritorno in città. Ora però iniziaerà la parte difficile, accettare il cambiamento all’interno del Team Arrow, soprattutto la presenza di Laurel. Per quanto riguarda la decisione di Oliver di allearsi con Malcolm, ha perfettamente ragione lui: il nemico del mio nemico è mio amico, poche storie.

Ra’s è una minaccia troppo grande per un solo uomo, a meno che questi non sappia davvero come affrontarlo: e per sconfiggerlo, l’aiuto di Malcolm sarà necessario.

Dopo l’incontro con Harper,ritorna la domanda: Quentin conosce l’identità di Arrow? Direi proprio di sì e lo si è intuito già nella seconda stagione. Dopotutto se gli è bastato vedere Roy icon addosso un felpa rossa per sgamarlo, volete che non faccia due calcoli su chi ci sia sotto il cappuccio vedre? Certo non è in grado di distinguere Sara da Laurel (o forse, più semplicemente gli pare assurdo pernsarlo).

Posso dire che è stato bello rivedere Sin? Ecco lo dico. Però la votrrei più spesso…

Grant invece ha fatto una gran figura di melma. Sì buon inizio ma poi… Però non credo sarà l’ultima votla che lo vedremo combattare, si sta creando un bel gruppo di eroi in città… E non escludo che anche Thea possa entrare nell’equazione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...