#Grimm – Wesenrein (S04E09)

Si torna a Portland per salvare Monroe e Rosalee mentre Wu e Juliette devono fare i conti con le novità nelle loro vite: per lui la realtà sul mondo Wesen e per lei, la sua nuova natura.

Non dimenticatevi della nostra affiliata, Serie TV, La Nostra Droga.

 vlcsnap-2013-10-26-22h38m16s72

He had them brought before the court, and a judgement was handed down.”(Li portò davanti alla corte ed un giudizione venne emesso)

La storia riprende esattamente da dove ci eravamo lasciati. Rosalee si accorge della sparizione del marito e nonappena vede il poliziotto che doveva controllare la situazioen riemergere malconcio da un cespuglio scappa in casa per avvisare subito Nick il quale insieme ad Hank sta speigando a Wu la situazione riguardo ai Wesen e quello che sta succedendo a Portland.

Già, Wu. Tirato fuori di prigione da Hank e Nick dopo il casino scatenato al bar, gli viene offerta la possibilità di capire davvero cosa sta succendo e portato alla roulotte. All’inziio è piuttosto titubante e pensa che gli stiano mentendo ma Il dubbio svanisce quando vede i vari libri sui Wesen, incluso il disegno dell’Aswang.

La prima reazione è quella di dare la caccia ai Wesen ed ucciderli ma Nick blocca sul nascere questo istinto. Non tutti i Wesen sono cattivi o commettono reati. Alcuni addirittura li hanno aiutati in indagini.

Nick informerà anche il capitano di quanto riferito a Wu, aggiungendo che non gli ha paralto di lui, lasciando a Sean decidere cosa e come fare. Quando i due parlerannno, Renard non dirà mai esplicitamente di essere un Wesen dicendo semplicemente che quello che ha detto Nick è vero e che sono in pochi a conoscere la verità, e non deve uscire mezza parola di questa storia.

Grimm - S04E09

Come abbiamo visto, Wu non è il solo a dover affrontare una grosso novità ma anche Juliette ha un problema da affrontare. La sua mutazione in hexenbiest non è faciel da gestire per lei ovviamente e quando chiama Nick per dirgli quanto accaduto… lui non la lascia parlare, dicendole subito del rapimento di Monroe e che Rosalee (dopo aver risposto ad alcune domande) verrà portata da lei per un po’ per tenerla al sicuro.

Sebbene titubante, Juliette acconsente ma non parla neanche all’amica del problema, sebbene Rosalee sembri intuire che ci sia qualcosa che non va. La paura dei poteri acquisiti porta Juliette a fare un incubo (da cui la sveglia proprio Rosalee sentendo le urla) in cui sogna una litigata con l’amica dove perde il controllo e la uccide squarciandole la gola.

Rosalee è decisa ad uscire alla ricerca di Monroe nonostante il pericolo. Juliette prova a farla ragionare ma la fuchsbau è cocciuta ed allora le dice di quanto aveva scoperto Trubel prima di partire: al matrimonio potrebbe esserci stato qualcuno che ha fatto la spia.

Grimm - S04E09 (1)

Monroe intantoè tenuto prigioniero dai nazisti wesen (inutile girarci intorno: è quello che sono: basta guardare la simbologia). Il suo carceriere è poco più di un ragazzino che arrogantemente non indossa la maschera davanti a lui, forte del fatto che il fratello sia il gran maestro (anche se dice di essere lui il capo lì dentro). Non solo insulta Monroe, ma lo prende anche in giro come quando all’inziio gli offre da bere per aiutarlo fingendo di dargli dell’acqua…ma dandogli vodka.

Assieme a Monroe c’è un altro prigioniero di nome Terry, pestato ripetutamente, il quale lo mette in guardia dicendo che non sa quello che gli possono fare e chiedendo se ha visto suo moglie. A quanto pare questi prendono di miri solo i mariti…

Terry verrà portato via dagli adepti e quando Monroe riuscirà a scappare sfruttando la coglionaggine del ragazzino (rimarcata poi dal fratello che lo aveva già ripreso per non indossare la maschera) lo troverà morto in maniera atroce.

Grimm - S04E09 (2)

Le indagini infine. Per Hank e Nick è una corsa contro il tempo ed avvisano immediatemante il capitano dicendogli del coinvolgimento del Wesenrein. Sean non perde tempo e convoca in centrale uno Skalenzhanen (ad occhio, NdR) a cui chiede informazioni su tutti quelli collegati al Wesenrein, e di reperirle in maniera decisa.

Qui entra in scena quella che possiamo definire la Grimm-taskforce: Hank, Nick, Wu (che vorrà fare un discoro approfondito in merito in seguito) e Sean che di fatto ne approva le azioni. I primi rintracciano Steinkellner,  il Wesen che se l’era vista con Trubel, e lo portano in centrale per interrogarlo.

Durante l’interregatorio si dimostra poco collaborativo, negando di consocere il Wesenrein e di essere un Wesen e così decidono di lasciarlo solo con Nick, il quale non ci sta motlo a perdere la pazienza. Anche Steinkellner la perde ma se la fa addosso quando scopre che Nick ha nuovamente i poteri ed il Grimm per poco non lo strozza mettendolo al muro (mentre Hank e Sean controllano da dietro lo specchio).

Una volta separati, il Wesen minaccia di denunciare tutti per la brutalità, ma Sean gli fa capire che non è il caso, visto che vige una legge atavica: un Klaustreich, un Grimm… meglio non tirare troppo la corda…

Grimm - S04E09 (3)

Steinkellner viene riemsso in libertà con l’intento di usarlo per scoprire dove i Monroe. Non essendo una operazione ufficiale, viene chiesto a Wu di piantonarlo in maniera ufficiosa. Mentre esce per la “missione” viene fermato dall’agente Acker, l’agente che era di controllo a casa di Monroe.

Una volta a casa Steinkellner riceve una telefonata che lo informa del piantonamento e di uscire dalla porta sul retro lasciando le luci accese: fatto questo sale su una macchina dove si incontra con il Gran Maestro che lo uccide, onde evitare che li conduca a loro.

Quando viene ritrovato il corpo, sul retro dell’abitazione, Wu riferisce di no naver notato nulla durante l’appostamento: chiaramente qualcuno ha fatto la soffiata, c’è una talpa che si scopre presto essere Acker. L’agente non solo (come detto) ha insistentemente cercato di fermare Wu, ma si scopre che effettuava diverse telefoante in carcere per parlare con un detenuto da cui si recano Nick ed Hank

Questi, interrogato, nega di sapere qualcosa sul Wesenrein e va nel panico quando scopre che Nick è un Grimm e teme per la sua incolumità rivelando che sì lui rispondeva alle telefonate però passava i messaggi al suo compagno di cella, Charlie Ricken, ovvero il Gran Maestro: ed è in libertà da un mese.

La “taskforce” fa irruzioen dunque all’ultimo indirizzo noto di Ricken, ma nno lo trovano, trovano solo un cellulare.

Grimm - S04E09 (4)

Nel frattempo per Monroe la situazone peggiora. Viene prelevato dalla sua prigionia e portato innanzi al tribunale dove gli verranno mosse le accuse e verrà giudicato. Tra i membri del Wesenrein Mornoe sembra riconoscere qualcuno…

Grimm - S04E09 (5)

COMMENTO

Cari autori di Grimm. grazie per avermi fatto avere un mezzo infarto con quell’sogno di Juliette. Vi odio profondamente. Ad ogni modo, sappiate che i machete sono pronti..così per diree eh! Parlando seriamente, durante quella scena oltre a ripetermi che non potevate essere così stronzi, mi stavo già immagianndo cosa vi potevate inventare per tenere la cosa sotto controllo: per fortuna non ce ne saràà bisogno.

Una puntata di Grimm molto buona e diciamolo chiaramente: Grimm è una serie che merita molta più attenzione di quanta ne riceva. Dico di più: se Buffy per voi è il massimo, Grimm regge molto bene il confronto.

Interessante la scelta di creare un doppio team Grimm. Uno “investigativo” composto da Juliette, Rosalee, Monroe, Nick ed Hank ed uno “di azione” composto da Nick, Hank, Wu e Renard con Trubel (se tornerà…ma deve tornare!) come free agent.

Curioso di vedere come eveolverà la questione di Juliette. Penso che quando avverrà lo scontro/confronto con  Reali e Adalind (che abbiamo visto essere in partenza per Portland) il suo sarà un ruolo decisivo. E qui potrebbe davvero scapparci il morto.

Ora aspettiamo il processo di Monroe, e soprattutto un bel massacro. Oppure una guerra a tutto tondo. Sarebbe comunque interessante sapere se i Reali ed il Wesenrein abbiano qualche contatto e/o lavorino assieme…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...