#Elementary – The Eternity Injection (S03E09)

Torna Elementary dalla pausa invernale e Sherlock deve affrontare un caso un po’ particolare.

vlcsnap-2013-10-06-20h10m37s189

Un amica di Joan chiede aiuto per rtirovare un’amica scomparsa (anch’essa amica dell’investigatrice). Sherlock prende in carico il caso mentre deve affontare alcuni piccoli problemi…

Il primo problema, è in realtà una sfida che Alfonso gli ha lanciato. Si tratta di disattivare un antifurto inviolabile a detta dei produttori, dotato di sensore di prossimità a 360 gradi. Rilevata la minaccia scatta una foto e la invia alla polizia (con tanto di avviso vocale al malintenzionato). Per fare in modo che non se ne dimentichi, Alfoso ha piazzato diversi sensori in casa a fare da promemoria. La sfida, per la fine della puntata, viene risolta suggerendo l’uso di un EMP, impulso elettromagnetico, in grado di colpire l’elettronica attiva del mezzo senza danneggiare però quella “dormiente”.

Elementary - S03E09

Secondo problema, è la presenza agli incontri di gruppo di ex tossicodipendenti che Sherlcok vuole evitare non tanto per l’aver scoperto che le sue frasi venivano usate in un blog. Questo è anzi un fatto positivo secondo lui perchè gli ha permesso di capire cosa funziona a e cosa non funziona in questa terapia e quindi di scegliere come comportarsi in merito.

Come dirà alla fine a Joan, questa routine lo sta mettendo in crisi, sente il bisogno di nuove sfide: anche per questa sua difficoltà lei si offre di restare a casa qualche sera per aiutarlo con questi dubbi e problemi. Il risveglio della prima notte lì sarà particolare per lei…

Elementary - S03E09 (1)

Il caso della settimana è un po’ complicato e motlo ombroso. L’infermiera scomparsa , ex collega e amica di Joan, viene trovata morta in un cassonetto da parte di Sherlock dopo attenta analisi di conti correnti, vita e varie lamentele da parte del vicinato di un un locale notturno.

Il suo assassino viene individuato in un uomo che, al moemtno, vive da barbone nel parco. Purtroppo i nostri investigatori arrivano tardi e lo trovano morto, sebbene rinvengano un suo diario nascosto in cui sono annotati diversi suoi appunti e deliri. Indagando sulla sua vita viene collegato anche lui, come la prima vittima, ad una compagnia lussemburghese misteriosa.

Scoperto che ci sono altre vittime che presentano, stando agli esami autoptici, le stesse sostanze nel proprio corpo e gli stessi danni cerebrali, in poco tempo questi vengono collegati (grazie all’unico paziente sopravvissuto) i soldi ricevuti (150.000 dollari) dalla misteriosa compagnia lussemburghese erano di fatto i compensi per un test medico non approvato ufficialmente.

Comparando gli appunti ritrovati e le parole farneticanti di una delle vittime che sosteneva di aver vissuto più dei suoi anni, Sherlock ipotizza, indovinandoci ovviamente, che si stratti sperimentazione di un medicinale che danno l’illusione di diluire il tempo: la sensazione di vivere una settimana in un’ora, ad esempio.

Dopo aver trovato l’uomo che forniva i medicinali, avviene la scoperta che non era la compagnia per cui lavora a gestire la sperimentazione ma un benefattore privato. Si tratta di un uomo anziano a cui chiedono conto di tutti lasicandosi scappare che i medicinali hanno avuto un risultato (quello di aumentare la percezione del tempo passato) , il cui tempo è contato ormai. Quando però Sherlock, Joan e Bell vanno ad arrestarlo scoprono che l’uomo ha assunto il medicinale ed è entrato in coma: un modo per allungare la sua permanenza su questa terra.

  Elementary - S03E09 (2)

COMMENTO

Puntata davvero brutta. Ma brutta brutta brutta eh! Il caso delle settimana è stato interessante nelle premesse ma nello svolgimento  si è rivelato banale; il finale è stata da meh…la cosa più interessante è stata la crisi di Sherlock in merito alla terapia di recupero ed al gruppo di sostegno.

Non avesse già deluso più volte questa stagione mi aspetterei una ricaduta di Sherlock a breve come un grido d’aiuto per far tornare Joan…ma ora che lei si è trasferita (parzialmente) da lui di nuovo…che resta da fare?

Faccio uno sforzo immane e dico che…il ragazzo di Joan potrebbe avere un lato oscuro ed essere coinvolto con alcuni casi lasciati in sospeso questa stagione (immaginiamo che ci sia una regia occulta): quello dell’Intelligenza Artificiale e questo per esempio. Sono pessimista, ma davvero…c’è qualcosa da salvare in questa stagione? E non dite Kitty!

Sono sempre più convinto che la serie abbia già terminato la sua esistenza. Provate a convincermi che mi sbaglio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...