#Supernatural- The Things We Left Behind(S10E09) #MidSeason Finale #Spn

Holy S***!
Puntata con un finale da urlo.
Prima di passare alla recensione, vi invito a passare dalla nostra Pagina Facebook. e dalle nostre affiliate (a cui vanno i nostri ringraziamenti): Supernatural ~ Italia e Supernatural Italia

5-Supernatural-Season-10-Episode-1-S10E1-title-card-600x337

Ero convinta che il Marchio sarebbe tornato a portare guai e come al solito non avevo torto. Non si tratta di una dimostrazione di superiorità o di presunzione, quanto più di una conferma che tutti (credo) stavamo aspettando.
Intendiamoci, da brava fan di Dean, non gioisco nel vederlo soffrire, ma la fine della stagione 9 ci aveva lasciati a bocca aperta per quanto avvenuto. Pensavamo davvero che fossero necessarie solo un paio di puntate, per porre fine a qualcosa di simile?
Stiamo parlando del Marchio di Caino.
Caino, signori! Non del primo demone messo a caso dagli autori.
Ma avrò modo di parlarvi di questo più avanti.

Il ritorno di Claire Novak è stato qualcosa di inaspettato.
Esclusione fatta per il promo, non mi aspettavo di rivedere un membro della famiglia di Jimmy.
Claire è diventata una ragazza difficile. Non c’è da biasimarla per questo, in quanto ha perso ogni sicurezza nel corso del tempo.
Ho apprezzato il modo in cui Castiel ha tentato di approcciarsi a lei. Il modo in cui ha cercato di compensare alla perdita che (purtroppo) ha causato nella sua vita e il suo volerla aiutare ad ogni costo.
Quello che non ho accettato molto bene è il fatto che sua madre abbia scelto di abbandonarla.
Lungi da me giudicare le persone, ma in questo caso la moglie di Jimmy ci era stata presentata come persona devota e amorevole. Come ha potuto scegliere di abbandonare la sua stessa figlia?
Abbiamo scoperto che con il tempo, Claire ha comunque tentato di aiutare gli altri. ha trovato conforto nella persona sbagliata ( come ahimè accade realmente nella vita reale) e si è trovata ancora una volta a confrontarsi con morte e delusione.
Mi è piaciuto il suo interagire con Castiel.
Per quanto lo consideri ancora il responsabile della morte di suo padre, in qualche modo ha compreso di poter trovare aiuto in lui.
La scena finale con la ragazza stretta tra le sue braccia mi ha letteralmente commosso.

Ed ora passiamo ad un personaggio negativo che sto amando sempre di più.
Rowena.
Diamine, mi mancava davvero una Badass di classe.
So che molti di voi detestavano Abaddon, ma io ne sentivo davvero la mancanza! E Rowena, per quanto differente, si avvicina allo stile elegante e sensuale della mia amata Knight of Hell.
Rowena ha compreso chi è Crowley e sta giocando la carta della madre amorevole per ottenere la libertà e forse qualcosa di più.
Ricordiamoci che la nostra cara strega è perseguitata dalla sua stessa congrega perché scoperta ad effettuare incantesimi proibiti e pericolosi.
Ovviamente la protezione del Re dell’Inferno le è utile. Sarebbe utile a chiunque e in questo caso, la nostra cara mammina si è parata il culo per evitare una sicura condanna a morte.
Kudos a Rowena.
Confesso che osservare Crowley nelle vesti di figlio ripudiato mi ha fatto una grande tenerezza. Abbiamo scoperto che Rowena non è stata decisamente una madre esemplare e abbiamo compreso il motivo di tanta affezione nei confronti di Dean.
Dean era alla fine il suo unico amico. Per quanto quell’amicizia potesse essere irreale, probabilmente Crowley vedeva in lui qualcuno con cui poter essere se stesso.
Piccolo appunto personale.
Il sangue umano ha decisamente smosso qualcosa nel nostro King of Hell.
Poteva tranquillamente lasciare che Gerald uccidesse Rowena, in fondo come madre è stata una vera schifezza, ma non lo ha fatto. L’ha salvata e ha dato prova di non essere così infido come si è portati a credere.
Come ogni cattivo che si rispetti anche il nostro Crowley ha un lato non oscuro.
Citando una persona che io amo follemente “Ogni cattivo è un eroe nella sua mente.”

Ed ora arriviamo a parlare di loro due.
Dean e Sam.
Sam sta scontando le pene dell’inferno interiori e sta tentando in ogni modo, di non dare a vedere a Dean la sua preoccupazione.
Ha ragione. Per come la vedo io, a Dean è rimasto solo ed esclusivamente lui a cui aggrapparsi per restare umano.
Ho molto apprezzato il fatto di avere nuovamente citato John.
Confesso di non avere mai provato una particolare simpatia verso John Winchester. Fondamentalmente, anche se abbiamo poi scoperto che i due ragazzi erano comunque destinati a questa vita, lui non ha pensato due volte a mettere delle pistole in mano a due bambini per portarli a cacciare mostri.
Come giustamente ha fatto notare Dean: John Winchester non era il padre dell’anno.
Ma abbiamo scoperto un altro lato di lui. Un lato che ci è stato tenuto nascosto per dieci stagione e che tutto sommato, avrei voluto approfondire un pochino di più.
Ho amato il discorso che entrambi i fratelli hanno fatto a Castiel riguardo Claire ed il fatto di aver portato lei via suo padre.
E confesso di avere avuto le lacrime agli occhi alla richiesta disperata di Dean a Castiel: Dean vuole essere ucciso nel caso superi il limite. E visto ciò che è avenuto subito dopo, inizio a temere davvero per la vita del nostro cacciatore.

Ed ora passiamo alla parte che penso abbia fatto sbarrare gli occhi a tutti gli spettatori.
Il Marchio ha ricominciato a funzionare.
La carneficina (non immeritata per carità visto i soggetti, ma devastante per la mente di Dean) che ha avuto luogo per mano di Dean, è stato un colpo di scena non indifferente.
Sapevamo che sarebbe avvenuto.
Dean è una bomba ad orologeria pronta ad esplodere da un momento all’altro e lui lo sa.
Il suo sguardo ed il suo rivolgersi a Sam, completamente sconvolto e devastato, è riuscito a spezzarmi il cuore.
La rassegnazione e la paura negli occhi di Sam e Castiel sono stati poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso.
Sappiamo che Sam non permetterà a nessuno di toccare suo fratello, ma sappiamo anche che quel Marchio deve essere annientato.
E qui mi chiedo…Caino che fine avrà fatto?
Crowley potrebbe ancora essere utile ai due fratelli, per trovare una soluzione?
E vista la presenza di Rowena… cosa potremo aspettarci?

Con questi quesiti vi saluto e vi do’ appuntamento a dopo le vacanze natalizie!
Supernatural si prende una pausa e io vi auguro Buon Natale e Buone feste!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...