Once Upon A Time – They’re their worst selfs (S04E10) #OUAT

vlcsnap-2014-12-11-15h34m43s196

Qui Elena che vi scrive alle 4.24 del mattino ad appena un’ora e venti minuti dalla conclusione di “Shattered Sight” perché tanto domani è l’immacolata e potrà passare la giornata a rotolarsi nel letto in lacrime. Non ci sono molti preamboli da fare, anche perché ho molto da dire e poco tempo per farlo, mi scuso in anticipo se la cosa prenderà una piega troppo delirante, ma sono le quattro e mezza… forse non sarà la migliore delle idee.

Questo episodio mi ha fatto lo stesso effetto della sindrome premestruale: ho cambiato umore ogni due secondi e ora voglio dei biscotti.
Non si sa come prenderlo… alcuni dicono di aver riso, altri di non aver mai pianto così in vita loro, altri ancora possono solo pensare al promo che da molte informazioni ed è davvero interessante, ma non posso parlarne fino alla settimana prossima quindi cercherò di contenermi anche su questo.

 

vlcsnap-2014-12-11-15h37m11s85

La cosa che ho apprezzato di più sono stati i pochi ma intensi flashback di Emma a casa di Ingrid, finalmente un episodio Emma/Snow Queen centrico senza bisogno di mettere in mezzo Regina o Neal. Vedo la luce.

(Parentesi Neal: non prendetela a male se siete delle Swan Thief o Swanfire, ma è da secoli che aspetto un episodio incentrato su Emma senza bisogno di metterci per forza lui nei flashback, ma non mi dilungherò sul discorso. Chiudo)

A chi non si è mosso qualcosa tra un polmone e l’altro (sì, sto accuratamente evitando la parola) quando la piccola Emma abbraccia la sorellona e le dice: “Ti voglio bene”? Mettici anche un’interpretazione magistrale da parte di Elizabeth e l’equazione da come risultato me che balbetto e singhiozzo coprendomi la bocca con le mani. Anche i piccoli dettagli fanno la differenza: il pupazzo a forma di dalmata (ah! Beccati) e l’anello che si era già visto nella 4×05, nella scatola con le cose di Emma, tutte queste piccole cose hanno contribuito a rendere un semplice sipario un momento davvero bello aggiungendo anche spessore a livello di trama perché in quel momento, quando la ragazza si concentra, succede qualcosa che fa scattare una scintilla nella macchina: magia.

In generale ho amato tutto della backstory, compreso il fatto che oh mio Dio Ingrid faceva la cioccolata calda, ma non bevete altro in questa città?
E la battuta sui ragni? 1000 punti alla mamma adottiva per aver capito subito che il figlio è un idiota. Ragazzino inutile e fine a se stesso.

L’ultimo accorgimento va per tutte le citazioni ad HP fatte ne corso della stagione. La nostra Swan non è una babbana, amiamola ancora di più! (se è possibile)

vlcsnap-2014-12-11-15h39m02s233-Non posso credere di aver avuto un bambino con te.
-chi lo sa forse non l’hai fatto… potrebbe essere di Whale!

Passando ai giorni nostri… non so da dove cominciare (tanto per cambiare).

Iniziamo dagli Snowing? Perché quei due mi hanno fatto ridere fino alle lacrime, non riuscivo a rimanere seria se c’erano loro sullo schermo, anche se si stavano mangiando a vicenda, perché erano la parodia di loro stessi ed è epico. Facciamo vedere le registrazioni delle videocamere di sicurezza a tutta la città, organizziamo una serata-cinema, meritano di essere viste e riviste fino allo sfinimento. Abbiate il coraggio di dirmi che non avete riso quando Snow ha borbottato:

vlcsnap-2014-12-11-15h40m24s23Qualcuno mi passi una mela avvelenata e mi faccia uscire dalla mia misera.

e Kirstoff: “Me, scegli me!” Siamo sicuri che sia un family-drama? Diciamo che è stato allestito a comedy per l’occasione.

 

vlcsnap-2014-12-11-15h41m41s42

Sarà un dettaglio superfluo, messo in secondo piano durante una scena straziante, ma a me Gongolo (credo sia lui) che spinge Cucciolo e quest’ultimo che invece di cadere ritorna a sedersi dondolando ha fatto scoppiare a ridere e mi sono sentita male per Uncino perché era un po’ come se lo stessi sminuendo ma c’è Cucciolo che dondola dietro di te, girati Killian! Gioisci con me!
No, eh?

Parliamone: c’è questa povera creatura che deve prendere Henry perché gliel’ha detto Gold e quindi si deve fare, fin qua ok, ma le conseguenze sono a dir poco esilaranti e al limite del comico! Cominciando con Henry stesso che gliene dice di tutti i colori e lui l’unica cosa che afferra del discorso qual è?

vlcsnap-2014-12-11-15h42m36s74Emma ha usato quella parola? “Insieme”?

Come fanno a farmi straziare anche se non hanno un secondo di screen time insieme? Come?

Dopo una rovinosa caduta (era da troppo che stavi in piedi, vero?) arriva Will, tutto gasato, pronto a ripagare Killian del pugno dell’ultima volta… neanche il tempo di finire di spiegare che è già faccia al muro che scivola verso il pavimento come nelle migliori gag comiche.

Amo questo episodio.

Da qui la recensione è ripresa ad un orario più normale, ora sono in pieno possesso delle mie facoltà mentali.

L’ultima scena comica di cui voglio parlare è assolutamente quella con Anna e Kristoff in spiaggia. Non mi dilungherò molto perché devo ancora discutere della parte seria, quindi vi lascio una battuta:

vlcsnap-2014-12-11-15h43m30s105Stai lì. Tornerò presto… cioè so che starai lì comunque, ma tornerò presto ugualmente!

 

In questo episodio siamo stati testimoni del più bell’arco di redenzione di un cattivo, fin ora, perché ammettiamolo: Pan, Zelena, Cora e Rumple non si sono pentiti di un bel nulla e nemmeno Regina, come detto da lei stessa più e più volte, quindi (tranne Killian) questo è stato anche l’unico arco di redenzione di un cattivo principale e quale modo migliore di mostrare che si è cambiati se non sacrificarsi per il bene di Storybrooke? Dobbiamo ammettere che questa sta diventando una specie di formula ricorrente, è la terza volta che qualcuno usa questa carta jolly, ma a noi ci piace.

Metterò da parte il fatto che forse mi sia scappata qualche lacrimuccia al discorso finale, ma Adam ed Eddie riescono sempre a farmi affezionare ai personaggi che teoricamente dovrei odiare (tranne Rumple, lui è sempre l’eccezione che conferma la regola) quindi non mi stupisco più di tanto.

 

vlcsnap-2014-12-11-15h45m13s117Voi tre siete così speciali, non dimenticatelo mai.

 

Vogliamo, invece, spendere qualche parola sul fatto che Gerda, Ingrid e Elga riflettano – rispettivamente – Anna, Elsa ed Emma?
Anna è la più piccola delle tre, proprio come Gerda ed entrambe hanno i capelli rossi, Ingrid è quella che è stata considerata un mostro per i suoi poteri del ghiaccio e ha congelato Elga (ok, Elsa ha quasi congelato Emma, ma avete capito il senso) proprio come la nipote ed Emma è la biondina di mezzo. Formano davvero il Potere del Trio, anche senza braccialetti.

(So cosa state pensando e no, non accennerò minimamente alla scena nella cripta – più che altro perché non voglio metterci il mio, so che nel fandom ci sono stati dei litigi proprio su quella parte quindi i miei pensieri me li tengo per me)

 

vlcsnap-2014-12-11-15h45m59s51

La riunione è stata molto bella, dolce e zuccherosa come conviene ai miei dolci e zuccherosi Charmings.
Look! It’s Snowing! Adoro usare questo gioco di parole quando nevica e c’è una scena con quei due, anche se mi fa sembrare un idiota – come se le recensioni non bastassero.
Ricordo al mondo che Kristoff è ancora K.O. In spiaggia, ma state tranquilli… niente di preoccupante.

Come al solito mancava qualcuno, ma era intento a servirci il colpo di scena finale insieme a Mr. Gold, quindi lo perdono.

Il prossimo episodio si chiama “Heroes and Villains” e vi ho detto tutto. Le interazioni tra quei due sono sempre molto interessanti e la tensione si può tagliare con un coltello (scusate) dentro al negozietto nel momento in cui Tremotino esce tutto convinto di aver già vinto. Ma sai come si dice, caro: non dire gatto se non ce l’hai nel sacco. Sono più che sicura che Emma lo farà diventare di tutti i colori dell’arcobaleno questa settimana e non vedo l’ora di godermi la sconfitta dell’Oscuro.

In tutto questo Belle dormiva. Al solito. Ma io sono sicura che abbia sentito tutto, lo scopriremo solo nel prossimo episodio, suppongo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...