#AmericanHorrorStory #FreakShow – Test of strength (S4E07)

Non so come la pensiate voi visto che le opinioni sono come le palle: ognuno ha le sue.. Ma trovo che questa stagione di American Horror Story stia prendendo una strada che porta lo show molto lontano da quello che abbiamo conosciuto e amato durante le prime due stagioni, Murder House e Asylum.

tumblr_nctsiiQuq51rg5mmao1_500

In giro ho letto peste e corna riguardo a Coven, la terza stagione di American Horror Story: poco horror, per niente ‘story’, e quant’altro.. Personalmente mi sono sempre sentita in dovere di ‘difendere’ questo capitolo di AHS, avendolo trovato più sofisticato e con un concetto di horror realisticamente molto più accessibile.. Tuttavia, ritengo che in questa stagione ci sia molto poco di difendibile riguardo a ciò che sta avvenendo.

Beninteso che non è ancora ora di tirare le somme – questo è il compito destinato alla pausa di metà stagione – direi che se facciamo un breve calcolo non solo scopriamo che dal principio a oggi non è successo niente di eclatante, anzi possiamo tranquillamente dire che è accaduto l’esatto contrario di quello che doveva accadere. Ogni cosa è diventata irrealistica oltre ogni misura: il buono è diventato cattivo, il cattivo è diventato buono.. Siamo addirittura arrivati al punto di intenerirci quando abbiamo scoperto la vera storia di Twisty, colui che doveva essere il big villain della stagione. Che non fosse previsto o che sia una cosa di cui gli autori non hanno tenuto conto, perdonatemi, non lo credo affatto: o erano in botta di qualcosa di veramente pesante, o qualcosa è sfuggito al loro controllo come per i censori di The Walking Dead. Risultato: Twisty è passato da mostro terrificante a “Oh, poveretto!”; Elsa è passata da mamma chioccia dei suoi freaks al cercare di dominarli tutti peggio di Sauron attraverso l’anello.. E in ultimo Dell, che è passato da idiota a più idiota.

Sebbene la storyline sia più che chiara e le motivazioni siano più che evidenti, mi chiedo per quale ragione gli autori abbiano deciso di far fuori Ma Petite: quella piccoletta (merito anche della notorietà di colei che l’ha interpretata) aveva un posticino speciale nel cuore di ogni fan.. Anche se diceva pochissime battute, anche se era poco coinvolta nella vita del freak show, il suo essere uno scricciolo aveva portato meccanicamente lo spettatore a riporre in lei la sua simpatia e la sua affezione. Ci sono altri personaggi invece, anche più ‘esplorati’ e più esposti, che non hanno catturato il pubblico (vedi ad esempio Paul, almeno per quanto riguarda me) e la cui eventuale dipartita sarebbe passata quasi in sordina (come quella di Meep, tanto per capirci) e non avrebbe generato alcuna reazione, né in positivo né in negativo.. Pienamente d’accordo sul fatto che l’assenza di reazioni è peggio di una reazione negativa, dal punto di vista di un autore, ma si sono presi davvero un bel rischio toccando Ma Petite.

C’è di buono che, forse, prima o poi si saprà che cosa è realmente successo e chi merita di essere linciato sarà linciato.. Però sti cazzi, scusatemi.. Non mi va giù questa cosa.. Trovo sia stato un brutto episodio, e che a poco sia valsa la sciacquata di faccia del ‘Carràmba che sorpresa!’ tra Dell e Jimmy.. Il duro che si scopre improvvisamente padre quando già aveva il mattone in mano per spaccare la testa a Jimmy regge molto poco come variazione di tendenza. Il ricatto che Dell subisce ci sta benissimo: ha una debolezza ed è normale che un figlio di babbana ne approfitti subito, ciò non toglie che a parer mio questa cosa continua ad essere gestita molto male.

Il filone riguardante Bette e Dot, invece, non ho ancora capito dove sia destinato a finire.. Capiamoci: se gli altri personaggi si sono più o meno delineati con l’andare degli episodi, così non è stato per Bette e Dot. Che non fossero sante lo si era capito fin dal principio, è innegabile.. Ma la storyline che le riguarda sembra non avere tratti e linee di demarcazione. Mi spiego meglio: sappiamo che Elsa è pronta a far uccidere, sappiamo che Dandy uccide senza problemi tanto poi ci pensa mammà a ripulire tutto, sappiamo che Dell è disposto a tutto pur di difendere la sua posizione di maschio dominante (anche se le ha libidinosamente prese da Eve).. Di loro cosa sappiamo? Che sono pronte ad uccidere e ricattano senza problemi, sì, ma cos’altro? Insomma, lasciate che mi tolga questo sfizio: è stata veramente una puntata di merda. L’unico momento degno di nota è stato l’opening, con l’aizzatore di ormoni Evan Peters a cantare ‘Come As You Are’ dei Nirvana.. Tutto il resto è noia (cit.)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...