Once Upon A Time – Smash The Emotions (S04E08) #OUAT

ssdd

Ditemi che non ho visto niente. Dove sono i troll? Ho bisogno di dimenticare. Prendetevi la mia memoria!
Smash The Mirror è stata la diretta più devastante della mia insulsa vita da fangirl. Sono distrutta.
Devo ricompormi, però, altrimenti chi vi sbatte in faccia tutte le scene più dolorose dell’episodio? Dobbiamo condividere la sofferenza perché, ammettiamolo, a meno che la tua OTP sia OutlawQueen, hai sofferto almeno un po’ guardando questo speciale di un’ora e mezza. Dato che l’episodio è stato piuttosto lungo, anche la mia recensione dovrà essere più lunga del solito. C’è davvero tanto, troppo, da dire. Cominciamo subito allora.

Dato che i fatti di Arendelle e di Storybrooke sono ben miscelati e non vorrei farvi venire il mal di testa, direi di cominciare subito con i flashback per poi parlare delle scene salienti del presente.

Arendelle (e non solo), tanto tempo fa…

ghj

La Regina di Panna mi fa venire i brividi. Il suo tono di voce, la sua faccia, il modo in cui parla di piani psicotici come se stesse elencando la lista della spesa, il suo andare in giro scalza… sono tutto un insieme di cose che mi portano a temerla più della risata di Tremotino, e non è facile superare quel sogghigno.
A parte tutto le sue scene con l’Apprendista sono davvero belle, mi piace quando il bene e il male si affrontano faccia a faccia perché esce fuori il male nel bene e il bene nel male. Mi spiego meglio: nella scena finale e in quella iniziale vediamo come sia fragile Ingrid e come le sue motivazioni l’abbiano portata a fare tutto quello che sta facendo adesso (il bene nel male) spingendoci a provare compassione. Dall’altro lato vediamo l’Apprendista che brama febbrilmente il cappello, che si abbassa a fare dei “miseri accordi – per citarlo – con una persona che si è abbandonata all’oscurità” (il male nel bene).

dfhjjkk

Angolo teoria: Tutto questo suo modo di fare mi fa pensare che magari è lui Lo Stregone. Guardate il modo in cui reagisce quando sa del cappello, il modo in cui si comporta, il fatto che “Lo Stregone parla solo attraverso il suo Apprendista” ma lui non ci pensa due volte ad accettare di fare l’accordo con Ingrid. Tecnicamente non dovrebbe consultarsi con il suo maestro prima di fare una cosa del genere?
Se c’azzecco voglio cinque euro.

knby

Dopo quello Sneak Peak tutto mi sarei aspettata tranne di vedere Elsa fare la sceneggiata davanti alle guardie e poi liberare la sorella tutta sorridente.
Vi prego, teniamocele.
Il piano per trovare l’urna non era facile come una partita a UNO, dato che le guardie erano alleate con la zia.
Io qui rimango perplessa: Elsa non è la regina? Non dovrebbe essere la massima autorità all’interno del castello, di Arendelle in generale? Da dove è uscito Kristoff? Era nascosto dietro qualche sasso? Poi non so voi, ma io ho riso davvero tanto quando hanno fatto vedere che Hans è dentro un armadio accanto all’urna. Lo tenete come souvenir?

hvh

Buchi tecnici a parte, la scena in cui Anna intrappola Elsa è un colpo al cuore, davvero toccante soprattutto Elsa che, mente vine intrappolata, dice alla sorella che:

fxe

Fa ciò che devi ma sappi che, non importa cosa accada, ti voglio bene

Qualche secondo dopo torna anche il tema principale di questa metà di stagione: Mai arrendersi sulle persone che si ama.

Featured image

[Non mi arrenderò su mia sorella!]

Passatemi i fazzoletti, grazie.

Storybrooke, oggi…

E qui comincia il bello, o forse no.
Dopo un’attenta analisi dell’episodio ho raccolto un bel paio di scene di cui vi voglio parlare. Cercherò di essere il più concisa possibile, lo giuro.

Faccio un brevissimo commento sulla scena OQ di inizio episodio: Sono sexy, innamorati e…

Featured image

Date più spesso una canottiera a Sean, per diamine!

Ok, ok, andiamo al sodo.

fhfd

Emma, il mio pulcino spaventato che cerca aiuto da parte di Gold, ma ottiene solo un tradimento (di cui lei ancora non sa nulla, ricordiamolo) ha avuto un ruolo fondamentale nella mia distruzione emotiva, insieme al fatto che pensasse davvero che l’unico modo per poter tornare ad abbracciare la sua famiglia fosse liberarsi della sua magia.

hjhgaggdd

E’ tutto quello che mi resta.

Sono proprio le scene tra lei e Gold (ancora il confronto male/bene ma senza i riflessi dell’uno nell’altro), tra lei ed Elsa, tra lei e Killian… insomma: ogni interazione di Emma con un altro personaggio è stato puro dolore, ma son tutte tra le scene di cui vi voglio parlare.

Featured image

 Non sono come te, Emma. (…) Io sono un uomo che fa scelte sbagliate, scelte egoiste (…) Tu fai la cosa giusta, sempre.

Gold ammette di essere una persona che fa cose sbagliate e dice ad Emma che Belle ha torto, che lui non cambierà mai, che sa di essere accecato dal potere. Questo, proprio questo è l’avanzamento del personaggio, ecco dove siamo arrivati dopo quattro stagioni: alla consapevolezza e all’esternazione.
Glielo concedo, questo personaggio ha fatto un grande passo avanti, ma allo stesso tempo non lo giustifico, anzi mi piacerebbe avere l’onore di ucciderlo con le mie stesse mani.
Posso renderlo doloroso, o molto doloroso. (cit.)
Non tanto per aver preso il cuore di Killian e aver provato ad uccidere Emma – nello stesso episodio, wow – ma per questa battuta:

Featured image

Non preoccuparti, la supererai. Proprio come hai superato Milah. Quanti secoli ci sono voluti?

Mi auto-censuro. Mamma dice che se non hai cose belle da dire è meglio non dirle affatto.

Featured image

Devi accettarti. Nel bene e nel male (…) perché questo è ciò che sei.

La scena tra Emma ed Elsa è tra le più belle perché non solo l’atto di Vero Amore di cui ha bisogno Emma è l’amore per se stessa, il che è uno splendido messaggio, ma è Elsa a farglielo capire, in una maniera davvero fantastica: non arrendendosi sulla sua amica. Di nuovo il tema centrale.

Featured image

Spero che non mi perdonerai mai perché vuol dire che userai quel tempo per salvarti. Addio.

Parliamo di Killian, Killian che non si arrende riguardo ad Emma, – e, permettetemelo, si torna al tema del “Non arrendersi sulle persone che si ama” – Killian che corre a salvarla e che è “pronto a rischiare la vita per due cose: amore e vendetta” ma che ha capito che “se c’è una cosa a cui tengo più della mia vendetta è la mia vita” e il discorso che ha fatto ad Emma tramite il “telefono parlante” (non smetterò mai di citarlo, l’ho amato più del solito) è troppo da reggere per il mio fragile cuore (niente scherzi sui cuori per un po’, Elena). Vado a cercare il dirupo più vicino da cui buttarmi.

C’è ancora chi mi chiede perché sono la mia OTP. Io credo che la sua faccia devastata dopo aver detto:

Featured image

E adesso, per questo, potrei perderti.

spieghi più che bene ogni singolo motivo per cui io shippi quei due così tanto: quando si rende conto di quello che ha appena detto vorrebbe lasciarsi andare, ma non lo fa perché deve avvisare Emma, dirle tutto, prima che sia troppo tardi, anche se questo vuol dire perderla.
Quando, finalmente, si ritrovano lui sa che non ha molto tempo da passare con lei e quel poco rimasto sarà alla mercé di Gold, quindi potrebbe farle del male o morire in qualunque momento. Ogni volta che Killian ha iniziato un bacio con Emma è stato per motivazioni ben precise: consolarla, farle sentire che lui è lì per lei, con lei (4×03 Rocky Road) e adesso, perché vuole ricordare ogni dettaglio di lei.

Featured image

Se mi guarderai un po’ più intensamente mi si formerà un buco in testa.

Io non sto piangendo. Tu stai piangendo.
E forse anche io.

Ho blaterato abbastanza, vi lascio con la citazione della settimana e vado ad ibernarmi fino al 30 Novembre. (che sarà anche il giorno del mio compleanno, spero in un bel regalo da parte di Adam ed Eddie)

Featured image

“Il gatto nel cappello” Perché un gatto vorrebbe volere un cappello?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...