#Arrow – Guilty (S03E06)

Membri di una gang vengono trovati morti, uno addirittura nella palestra di Ted Grant. Tutto sembra puntare su di lui come responsabili, ma la verità è un’altra.

vlcsnap-2013-10-10-21h49m19s233

Quella che doveva essere una missione per contrastare il traffico di droga che coinvolge alcune gang, per il Team Arrow si trasforma in una delusione quando, entrati nel magazzino dove doveva avvenire il reato, trovano appesi come dei salami alcuni criminali.

Chiaramente qualcuno voleva lascaire un messaggio, ed è Roy a trovarlo, guardando da una posizione più elevata: Guilty (Colpevoli)

Arrow - S03E06

Mentre il Team Arrow fa il punto della situazione sull’operazione, cercadno di capire chi potrebbe essere intervenuto, Laurel si allena con Ted. Essendo ormai orario di chiusura, lui le consiglia di andare a mangiare lì vicino dei tacos COREANI (Li temo, NdR) ed escono assieme.

Quando rientrano alla palestra, ecco che trovano una sorpresa, non proprio gradita. Anzi la sopressa è doppia, perchè oltre a trovare un corpo appeso, trovano pure Arrow (giunto lì nel corso delle indagini sulla gang). Laurel è l’alibi di Ted, ma questo non sembra scagionarlo agli occhi del nostro vigilante.

Roy intanto ha rivelato a Felicity cosa lo sta tormentando ultimamente, aggiungendo che forse la Mirakuru sta avendo effetti su di lui e chiedendo un esame del sangue.

Fatto l’esame, si tranquillizza visto che non ci sono tracce della droga nel suo sangue, ma Felicity fa un’ipotesi dopo che lui le racconta della morte di Sara: la forza e l’angolazione con cui le frecce sono state scagliate sarebbe compatibili con la mirakuru, la quale potrebbe essere sparita con un’ultimo consumo improvviso della stessa.

Roy troverà il coraggio per raccontare tutto anche al resto del Team, sconvolgendo tutti.

Arrow - S03E06 (1)

Il Team indaga su Ted, ed emerge un omicidio di circa sei anni prima. La v ittima era uno spacciatore, ucciso con un tirapugni. L’assassino era manciano e Ted è mancino oltre ad essere un signor pugile  (tanto da aver combattuto in PPV).

Le indagini preseguono e Oliver non perde di vista Ted, tanto da pedinarlo e si trova in un magazzino con un altro morto appeso (diciamolo: più che salami sono sacchi da boxe) e si trova a scontrarsi con Ted nuovamente.

Il giustiziere gli chiede anche spiegazine riguardo a certi oggetti e certi articoli di giornale presenti lì che portano a galla il passato di vigilante dello stesso Ted: insomma tutto sembra indicare lui come gran colpevole, ma Ollie si convince (anche grazie ad un successivo intervento di Laurel) che lo vogliano incastrare.

Arrow - S03E06 (2)

Arrow e Ted si recano dunque sul luogo dove avvenne l’omicidio di sei anni prima (che tra l’altro pose fine alla carriera di vigilante) avendo capito che è lì che l’assassino seriale li vuole. Intuizione che si rivela corretta tanto che i due si scontrano con lui che però riesce a scappare: mentre Arrow lo insegue però, fa irruzione la polizia per arrestare Ted, episodio questo che infastidisce parecchio Laurel.

Mentre è tenuto in centrale, Laurel parla don Ted e gli chiede informazioni utili non solo per scagionarlo, ma anche per trovare il vero colpevole. Si tratta di Isaac Stenzler ed era il suo assistente quando era vigilante: fu lui ad uccidere lo spacciatore e non ted, tutto a causa di un visione differente su come operare.

Quando Ted viene rilasciato, Isaac rapisce lui e Laurel provocando così lì’immediato intervento del Team Arrow. La macchina su cui fuggivano si schianta e l’interento di Roy permette al resto del team di trarre in salvo Ted e Laurel prima che la vettura esploda.

Arrow - S03E06 (3)

Isaac viene così arrestato e portato in centrale dove gli verranno mosse le varie accuse di omicidio, mentre Arrow e Ted hanno un nuovo faccia a faccia. Il nostro eroe vuole che smetta di allenare Laurel, per non metterla in pericolo, lui vuole che rinunci ad avere una spalla, visto quanto successo con lui, dicendo che non deve essere un’altra arma nel suo arsenale. Insomma, si chiedon favori che non verranno accolti.

Alla tana del Team Arrow, Roy ha preso la decisione di non indossare più il costume e di costituirsi per la morte di Sara. Ollie lo ferma e non solo gli dice di non mollare (trovandogli anche il nome d’arte di Arsenal), ma lo aiuta a ricordare davvero quello che è successo mentre era sotto l’effetto della Mirakuru.

Usando la tecnica di meditazione con cui nei flashback ha ricordato un importante dettaglio di un pedinamento mentre era ad Hong Kong, porta a galla il vero ricordo che lo tormenta: l’uccisione di un poliziotto mentre era sotto l’effetto della droga. Il fatto che Sara sia morta in un circostanze simili ha fatto riemergere questo ricordo soppresso.

Arrow - S03E06 (4)

Roy è sconvolta da questa rivelazione e scappa considerandosi comunque un assassino.

Laurel fa visita a sua volta a Ted alla palestra insistendo per essere allenata da lui perchè vuole poter affrontare l’assassino della sorella. Ed ovviamente Ted non se la fa ripetere, anche perchè Laurela ha fatto cadere le accuse contro di lui facendo scattare la prescrizione.

Intatno alla centrale, Isaac viene trasferito ma all’uscita della centrale le due guardie che lo scortano vengono colpite da delle frecce, scoccate da una donna. Isaac, sconvolto, le chiede chi sia. “Sono Cupido”.

Arrow - S03E06 (5)

TRIVIA

Cupid: Carrie Cutter era una militare delle foze speciali che si sottopose ad un spsperimento che la privò della paura, e come contrindicazione sconvolse le sue emozioni quando di trattava dei innamorarsi. Ossessionata da Arrow, inizia ad ucciderne alcuni nemici nella speranza di avere la sua attenzione. Eccelle nelle arti marziali e nel combattimento corpo a corpo.

    Cupid-DC-Comics

COMMENTO

E così, Arrow non è il primo vigilante della città, essendo stato preceduto da Wildcat. Non una gran sorpresa, eh…

Lo scontro/confronto tra Ted e Ollie ha portata alla luce non pochi particolari. Innanzitutto, Oliver è geloso come pochi: può dire quello che vuole ma è la gelosia che lo fa parlare quando si tratta di Laurel.

Ted invece ha a cuore i giovani e la loro incolumità, teme che possano finire come Isaac, e per questo non vuole Roy al fianco del nostro incappucciato. La reazione di Oliver su questo è un po’ da saccente, si atteggia da superiore quando dice che il problema non era Isaac, ma Ted che aveva smesso di avere fiducia in lui. Può essere anche vero, ma è non gli uscita bene la frase eh…

Sarà interessante vedere ora quale strada Roy deciderà di intraprendere ed avere un team con Arrow, Arsenal, Wildcat, Laurel come nuova Canary potrebbe essere interessante (con Felicty e Diggle come supporto, magari anche Palmer?). Tra l’altro qualcuno mi spiega cosa pensava di fare Roy andando a costituirsi per la morte di Sara? La polizia non sa che è morta! (cioè lo sa ma è morta da anni per loro, tranne che per Quentin).

Ho un domanda su Roy. Ma quella cazzo di capriola la deve fare per contratto? Non serve ad una cippa!

Tornando al discorso/scontro sugli assistenti tra Arrow e Ted, i due potrebbero trovare un accordo che potrebbe avere delle ramificazioni interessanti: allenarli assieme. Ted può insegnare loro come combattere, Ollie dare loro quella formazioni, quell’appoggio e discilpina che Ted non è in grado di fornire. Magari potrebbero chiamarli, non so.. Teen Titans?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...